Monica Carrera

Monica Carrera

Installazione

Dallo studio della storia della prima fotografia nasce il progetto Istantanee (con t → ∞). Monica Carrera, riproponendo le modalità di realizzazione di un ritratto alla fine dell’Ottocento, ha chiesto a sette persone di farsi immortalare, sorridendo davanti alla macchina fotografica, in solitudine, il più a lungo possibile. Da questa richiesta sono nati sette video, in cui le espressioni si succedono rapidamente sui volti dei protagonisti, che si trasformano, in alcuni casi, in maschere al di fuori del controllo dei soggetti. Le emozioni scorrono incontrollate e vengono consegnate all’infinito.

Monica Carrera (1979) vive e lavora a Orzinuovi (BS). Dopo aver partecipato ad alcune residenze in Italia e all’estero, nel 2012 decide di dare vita con Francesca Damiano al progetto Case Sparse | tra l’Etere e la Terra. Tra le ultime mostre: Maybe we are the waves, Archive Kabinett, Berlino; Where is the familiar?, GlogauAIR, Berlino, Per non Morire, Piccolo Teatro Libero, Brescia.